Informazioni su Creta

kreta-guide

Creta e una delle piu particolari e insolite isole della Grecia, sia per cultura che per il suo paesaggio, con le sue splendide spiagge, i magnifici terreni montagnosi e i numerosi resti storici disseminati in tutta l’isola. Secondo la mitologia greca, Creta e il luogo di nascita di Zeus, il re di tutti gli dei. I cretesi si mostrano orgogliosi per avere custodito lo “stile di vita cretese” con cibi, tradizioni e abiti che riflettono l’unicità di Creta.

Creta e ubicata nel punto piu meridionale della Grecia e nella parte meridionale del mare Egeo. Con una superficie di circa 8.336 km quadrati, Creta e anche l’isola greca piu grande. E’ abitata da circa 650.000 persone, la cui maggioranza risiede a Eraklion, che rappresenta la capitale di Creta.

Creta e suddivisa in quattro prefetture, Chania, Eraklion, Rethymno e Lasithi. Ciascuna di esse offre ai turisti un’esperienza davvero unica, con profonde differenze tra le quattro aree.

Nel 2009, Creta ha ospitato quasi 2 milioni di turisti mentre riceve annualmente circa un quarto di tutti i turisti che visitano la Grecia. A causa del clima e del suolo presenti a Creta, vi e un’abbondanza di alberi di ulivo, di arance, di miele e di vino, che sono diventati una parte determinante della dieta, della cucina, dell’agricoltura e delle esportazioni cretesi.

La storia di Creta e lunga ed e stata a volte turbolenta; Creta e stata abitata sin dal periodo neolitico, tuttavia la maggiore attenzione sulla storia cretese si e focalizzata a partire dalla civiltà minoica. Buona parte dei manufatti e dei ritrovamenti archelogici a Creta risalgono al periodo minoico, incluso il palazzo di Phaistos e l’adesso sito archelogico di Knossos. Nel corso della sua storia, Creta e stata a turno dominata dai veneziani e dai turco-ottomani. Alla fine, dopo una strenua resistenza da parte dei cretesi, l’isola e caduta sotto il nazismo durante la Seconda Guerra Mondiale.

Nel corso della sua lunga e tumultuosa storia, Creta e sempre stata fiera della sua particolare cultura, che i cretesi hanno tentato di preservare il piu possibile. La cultura cretese e in qualche misura diversa da quella di altre parti della Grecia, il che si manifesta nel cibo, nella musica, nel linguaggio, nella moda e nella danza cretesi.

Clima:

Molti potrebbero chiedere quale sia il periodo migliore per visitare Creta. Ciò dipende in larga parte dal tipo di vacanza che sarebbe ideale per voi. Creta offre dversità sia nel clima che nel paesaggio, nei panorami e nelle cose da fare. Creta ha mediamente 300 giorni di sole all’anno. Il clima cretese e generalmente caratterizzato da inverni moderatamente piovosi con neve sulle montagne nel mese di novembre e nel mese di maggio nonché da estati calde e secche con temperature nella fascia mediana dei 30 gradi; il caldo intenso, nel suo apice estivo, può rendere a volte insopportabile uscire per visitare i luoghi all’aperto. Il clima e la temperatura variano a seconda delle diverse zone dell’isola. Ad esempio, il sud dell’isola ha piu giorni soleggiati rispetto al resto di Creta. Luglio e agosto sono i mesi piu caldi, mentre settembre diventa progressivamente piu fresco e meno ventoso. Al di fuori dei mesi estivi, il clima cretese può essere variegato, bizzoso e imprevedibile. La stagione piovosa inizia a fine ottobre e dura fino al mese di marzo.

Trasporti:

Creta e un’isola accessibile dal mare e dal cielo. A causa dei milioni di visitatori che invadono l’isola ogni anno, vi e una relativamente buona infrastruttura turistica sull’isola stessa, incluso il sistema di trasporto pubblico. Gli autobus sono il modo principale di spostarsi sull’isola e sono in buona parte gestiti dalla compagnia minoica KTEL. Sono frequenti gli autobus che servono la parte settentrionale dell’isola, spesso puntuali e accessibili. Vi sono comunque quelli che vanno nella zona meridionale dell’isola, tuttavia sono molto meno frequenti.

Creta e un’isola molto estesa da esplorare, con alcune strade sterrate che sono una vera e propria sfida. I taxi sono un modo molto efficiente e affidabile per vedere Creta, sono relativamente economici qui in confronto alle altre località europee. E’ importante accertarsi che i tassametri siano sempre adoperati. Vi sono delle guide sui prezzi presso le fermate maggiori dei taxi che indicano le tariffe approssimative per i diversi tragetti interni all’isola.

L’ultima modalità di trasporto pubblico per esplorare Creta sono le barche. Vi sono molte società di barche che operano a Creta ed e spesso utile confrontare i pacchetti offerti dalle diverse compagnie. Inoltre, vi e normalmente una selezione di porti cretesi che avranno imbarcazioni dirette alle famose mete turistiche attorno all’isola. A volte i prezzi dai diversi porti sono molto diversi tra di loro e occorre pertanto considerare ciò quando prenotate i vostri biglietti.

Aree da visitare

Riassumere le Aree e le zone piu importanti Suburbane Da visitare uno Creta puo Essere difficile di Perché vi Sono Davvero Tante attrazioni spettacolari sull’Isola, Che Sono diffondere ovunque Un po ‘. Chania ed Eraklion Sono bei quartieri suburbani, con Molto da offrire, ea Causa della Loro Popolarità Presso i Turisti, vi e un’infrastruttura turistica Molto sviluppata.

In ambedue tali città il trasporto pubblico e ben ramificato con sia autobus che barche che partono regolarmente dai porti di Chania ed Eraklion. Eraklion e la città cretese piu estesa, seguita da Chania; entrambe le città offrono occasioni di shopping, ristoranti, caffetterie e un accesso eccellente al trasporto pubblico. Ambedue le città ospitano molte eccezionali attrazioni turistiche quali le gole mozzafiato di Samaria a Chania e il sito archeologico di Knossos a Eraklion. Se siete all ricerca di feste, allora Malia oppure Hersonnisos sono probabilmente i luoghi che dovreste visitare; tuttavia, vi sono luoghi dove divertirsi e una grandiosa vita notturna in tutta l’isola